Sulla Banchina da Chio c’è sempre chi entra e chi esce dalla città. Qui si trova il Museo Omero, punto di arrivo e di partenza per la costruzione di un’esperienza museale multisensoriale dove il contatto fisico con le opere diviene il presupposto essenziale della fruizione del percorso.

COSA MIRARE!

Il Museo Tattile Statale Omero, modello di eccellenza nello scenario delle opportunità culturali per non vedenti e ipovedenti, è una realtà museale innovativa e di grande attrazione per tutti coloro che vogliano avvicinare e conoscere l’arte.Un Museo unico, senza barriere, che intende esportare la propria esperienza e la propria filosofia promuovendo la fruizione multisensoriale del patrimonio culturale. Ospitato nelle settecentesche sale della Mole Vanvitelliana di Ancona si propone come un’enciclopedia tridimensionale di storia dell’arte.La sua collezione documenta in modo organico l’arte plastica e scultorea di tutti i tempi: dalle copie al vero della Grecia classica, di Michelangelo e Canova alle sculture originali della ricca sezione contemporanea con, fra gli altri, De Chirico, Marini, Martini, Messina, Pistoletto e molti altri.Il Museo è centro di formazione e ricerca, laboratorio permanente per la valorizzazione e fruizione dell’opera d’arte, promotore di mostre tattili di rilevanza nazionale e internazionale e di rassegne tematiche, agenzia educativa per le scuole e famiglie.

Il Museo Tattile Statale Omero, modello di eccellenza nello scenario delle opportunità culturali per non vedenti e ipovedenti, è una realtà museale innovativa e di grande attrazione per tutti coloro che vogliano avvicinare e conoscere l’arte.
Un Museo unico, senza barriere, che intende esportare la propria esperienza e la propria filosofia promuovendo la fruizione multisensoriale del patrimonio culturale. Ospitato nelle settecentesche sale della Mole Vanvitelliana di Ancona si propone come un’enciclopedia tridimensionale di storia dell’arte.
La sua collezione documenta in modo organico l’arte plastica e scultorea di tutti i tempi: dalle copie al vero della Grecia classica, di Michelangelo e Canova alle sculture originali della ricca sezione contemporanea con, fra gli altri, De Chirico, Marini, Martini, Messina, Pistoletto e molti altri.

Il Museo è centro di formazione e ricerca, laboratorio permanente per la valorizzazione e fruizione dell’opera d’arte, promotore di mostre tattili di rilevanza nazionale e internazionale e di rassegne tematiche, agenzia educativa per le scuole e famiglie.

ORARI DEL MUSEO / CONTATTI

INDIRIZZO: Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 (AN) ANCONATel. 071 2811935Info e prenotazioni Tel./Whatsapp 335 5696985EMAIL info@museoomero.itSITO WEB www.museoomero.itMuseo senza barriere

ORARI (dal 1° Settembre al 30 Giugno)Lunedì- ChiusoMartedì-Sabato- 16.00 - 19.00Domenica e festivi - 10.00 - 13.00 / 16.00 - 19.00 ORARI (dal 1° Luglio al 31 Agosto)Lunedì- ChiusoMartedì-Giovedì- 17.00 - 20.00Venerdì- 10.00 - 13.00 / 17.00 - 20.00Sabato- 17.00 - 20.00Domenica e festivi- 10.00 - 13.00 / 17.00 - 20.00

Apertura straordinaria su prenotazione per gruppi e scuole.

Chiuso: lunedì; 25 Dicembre. Primo Gennaio solo 16 - 19. 

BIGLIETTI

Ingresso libero

Le visite guidate e i laboratori con un operatore si attivano per gruppi di minimo 10 persone o di 3 famiglie.